sei in: Il progetto » Oggi » Valore identitario

Valore identitario

Il villaggio artigiano di Modena ovest, vero cuore dell’intera riqualificazione: per quest’area così importante dal punto di vista identitario e imprenditoriale della nostra città, l’amministrazione sta redigendo apposite norme di trasformazione, che promuoveranno il rinnovamento del villaggio, senza smentirne la natura vocata da sempre alla produzione. Infatti le nuove norme prevedono l’obbligo del mantenimento di una percentuale non irrisoria di funzioni produttive (funzioni tra le quali sono oggi annoverabili gli artigiani tradizionalmente intesi, ma anche quelli “di nuova generazione”, legati alle ICT, al web, alla moda o al design, accumunati ai primi dal medesimo spirito imprenditoriale e dalla voglia di mettersi in gioco in prima persona), accanto alle quali potranno essere insediate anche residenza, uffici, commercio, attività di ristorazione e servizio alle imprese e ai residenti. Inoltre, dal momento che la vitalità dell’area sembra derivare anche dalla flessibilità degli immobili in essa presenti e dalla loro tipologia, che coniuga casa e bottega e che si offre al visitatore con linguaggi architettonici del tutto peculiari, le norme dell’amministrazione premieranno con incentivi e sgravi economici chi sceglierà di effettuare le trasformazioni nel rispetto della sagoma attuale dell’edificio o comunque con scelte architettoniche che reinterpretano le forme caratteristiche del villaggio. Questo approccio favorirà, infine, il riuso degli immobili anche per soluzioni innovative e sperimentali di spazi di abitazione e di lavoro.